POR SARDEGNA 2000/2006, Asse II MISURA 2.4

Sarta teatrale (Ministero del Lavoro D.L. 15 marzo 2005)

Figura: La sarta teatrale realizza i costumi per gli spettacoli, basandosi sulle indicazioni e sui disegni del/della costumista, spesso affiancandola nella scelta dei materiali e delle stoffe da usare, in occasione dell’allestimento di un nuovo spettacolo, deve decodificare il bozzetto preparato dal costumista ed elaborarne i tessuti e i materiali, contattando ditte di accessori e di calzature, deve adattarlo alle misure degli attori, deve preparare il cartamodello, deve fare la tela di prova fino alla prova costume, ed infine realizzare il costume.
Nel caso dell’allestimento di uno spettacolo di repertorio, interviene sui costumi di repertorio con le operazioni di pulitura, stiratura e gli interventi di manutenzione necessari. Deve poter assistere alle prove di regia per organizzare cambi veloci, e quindi deve allestire l’interno dei camerini con i costumi completi per i vari cambi. Deve essere disponibile durante lo spettacolo per intervenire in piccole operazioni di taglio e cucito.
Collabora come assistente con il/la costumista, dal quale riceve il bozzetto della scena e del costume da realizzare. Organizza il uardaroba con i costumi di repertorio, organizza la sartoria teatrale.